Category Archives: Politics

SÌ alla riforma costituzionale

Il referendum del 4 dicembre in Italia deciderà se entra o no in vigore la riforma della costituzione approvata dal parlamento dopo due anni di lavori (e sei votazioni). Non c’è quorum, se vince il sì passa la riforma, se … Continue reading

Posted in Italy, Politics | 1 Comment

My endorsement for Hillary Clinton

I am not a US citizen and I cannot vote, but here are 4 reasons (in order of relevance) why I support Hillary Rodham Clinton in the presidential election. She is the only way to stop Donald Trump. His demeaning … Continue reading

Posted in Politics | Leave a comment

Alè-italia!

 5 miliardi di euro bruciati (a spese dei contribuenti italiani) non erano sufficienti. Non vorrete mica togliere gli aeroplanini dalle mani dei politici, banchieri, sindacalisti e affaristi vari che si divertono tanto a giocarci? Questa volta però era dura trovare … Continue reading

Posted in Economics, Italy, Politics | Leave a comment

Via la legge Bossi-Fini

Non è degna di un paese civile una legge che accusa di clandestinità i sopravvissuti di una tragedia e che accusa di complicità i soccorritori. Cancelliamo lo scandalo della legge Bossi-Fini. Firma l’appello di Repubblica. “Le entrate clandestine via mare … Continue reading

Posted in Italy, Politics | Leave a comment

Referendum

Nella mia visita estiva in Italia, dovendo rinnovare la carta di identità, ho pensato bene già che c’ero di firmare per i 12 referendum proposti dai Radicali (vedi qui). Immagino che quasi nessuno ne ha sentito parlare; che quindi sarà … Continue reading

Posted in Italy, Politics | Leave a comment

I have a dream

Martin Luther King (August 28th, 1963 – Lincoln Memorial, Washington)               [versione italiana in fondo] I have a dream that one day this nation will rise up and live out the true meaning of its creed: “we hold these truths to … Continue reading

Posted in Existential, Politics | Leave a comment

Non solo Alfano

Il nuovo governo non mette certo allegria. Consoliamoci almeno con due gradite novità: Emma Bonino al ministero degli Esteri e Cècile Kyenge ministro per l’Integrazione.

Posted in Italy, Politics | Leave a comment